8. “Non dice che sono alieni”

Ah, non so, il fatto che abbia intitolato uno dei suoi primi libri “Il dio alieno della Bibbia” o che parli di questi esseri che avrebbero ordinato i sacrifici perché l’odore del grasso bruciato ricordava loro quello delle tute spaziali, a me fa pensare che invece ne parli eccome.

Leggiamo poi in un’intervista riportata anche sul suo sito ufficiale:

Paleoufologo
La paleoufologia nell’Antico Testamento è un elemento incontrovertibile, ma no, lui non parla di alieni.

Leggiamo sempre sul suo sito ufficiale:

RazzeAliene
Siamo una colonia al servizio di razze aliene? «Direi proprio di sì». Ma no, lui non parla di alieni.

In una sua intervista dice che l’unico motivo per cui non parla di alieni è che i suoi critici lo criticano per quello, mostrando peraltro di aver mal compreso la natura delle critiche laiche che gli vengono mosse. Infatti i critici laici, quali il sottoscritto, ce l’hanno con una serie di errori – involontari? – che commette e, almeno nel mio caso, sui metodi che personalmente trovo molto poco corretti, anche a livello di onestà intellettuale, che spesso mette in atto. A me personalmente, che Biglino parli di alieni o di Atlantidei o di gnomi, non cambia niente: quello che dice, il suo modo di tradurre e il modo in cui conduce le sue ricerche sono semplicemente sbagliati (secondo gli standard che tutti noi comuni mortali dobbiamo adottare), ma soprattutto sono estremamente soggettivi.

In altre parole, non servono affatto a cercare di scoprire cosa dice davvero la Bibbia, ma fanno sì che la Bibbia arrivi a dire quello che vorrebbe forzarvi lui.

Dio Alieno
Ci sarebbe da discutere molto su quel “letterale”. Intitola un libro “Il dio alieno della Bibbia” ma no, lui non parla di alieni.

E comunque, evitare di dire che erano alieni solo per evitare le critiche non mi pare la stessa cosa che dire che non si sostiene che siano alieni.

Il suo vecchio sito aveva un nome abbastanza eloquente: bibbia-alieni.it

Un altro esempio, tratto dal canale YouTube ufficiale:

«Definirlo un pilastro della comunità ufologica sarebbe riduttivo».

Sostenere che Biglino non parli di alieni vuol dire o non conoscere bene ciò che dice o essere in malafede.

Comunque la questione alieni che non sono alieni ma in realtà sono alieni è trattata in modo molto più incisivo in questo video.


Aggiornamento 4 Maggio 2023

Come mostrato in questa diretta da Juanne Pili, l’autore, in un dialogo con Graham Hancock, arriva a sostenere con tono perentorio che gli elohim sarebbero degli umani, ultimi superstiti di una civiltà avanzata distrutta in una “antica Apocalisse”, che avrebbero portato con sé delle conoscenze avanzate, che avrebbero poi trasmesso ad altre popolazioni primitive, fondando così le civiltà che conosciamo noi oggi.

L’autore ha così rinnegato ciò che va sostenendo da anni, cioè che si parla di extraterrestri, arrivando a dire che per lui “alieni” significa “non conosciuti”, per cui non è colpa sua se gli altri hanno travisato ciò che dice e lo hanno interpretato come “extraterrestri”.

Allora come intepretare la sua ipotesi secondo cui i sacrifici di animali di cui parla la Bibbia sarebbero stati ordinati dagli elohim perché l’odore del grasso bruciato ricordava loro quello delle tute spaziali?

Cercare incongruenze ha senso se si ha a che fare con una teoria scientifica. In questo caso, invece, si tratta solo di marketing, per cui si fa l’affermazione che più conviene in quel momento, in modo da ottimizzare le vendite.

In quest’ottica, si spiega perché l’autore dice una cosa e anche il suo contrario: in quell’intervista stava solo sfruttando la visibilità di Hancock per vendere e a tal fine era più opportuno mentire e buttare all’aria tutto ciò che è stato incessantemente ripetuto per anni.

Viva il coraggio! Viva l’onestà intellettuale!

Se non parla di alieni, come si spiega la sua collaborazione col famosissimo autore di paleoastronautica Erich von Däniken (a cui è dedicato un video con il prof. Bigliardi come ospite)?

Che senso avrebbe, altrimenti, un’associazione del genere?

Non prendiamoci in giro.


Torna alla lista delle obiezioni frequenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: